giovedì 23 settembre 2021

Amore e tempo

 Amore senza tempo

perché il tempo non conta

laddove emozioni e vita

s’intrecciano così intensamente 

da confondere gli anni trascorsi

guardando lo stesso orizzonte

da raggiungere assieme

nonostante il tempo 

continui imperterrito 

a dimostrare il suo passaggio

 lasciando le sue orme 

su di noi.

Nuccia 


mercoledì 22 settembre 2021

Nta notti

Nta notti i vuci puru basci parunu iauti 

e u scantu  mi pigghia…

nta  nu vidiri e svidiri  si comu na picciridda e tremi !

Allura  a me ricchi cecca di pigghiari i rumuri ca canusci 

e  mprovvisu ci pari i sentiri lu mari chi canta,

a luna chi rispundi, a foglia chi danza, aceddu chi movi li ali, 

lu mummuriu duci di na mamma pu so picciriddu ,

u spasimu d’ amori di na coppia,

a prighiera di nu vecchiu,

u sonu di na campana,

u miagoliu di na iatta,

u rispundiri di nu cani ,

e dopo comu na magia 

mi patri chi m’accarizza e dici 

“Ca ‘ sugnu, nun ti lassu’

Allura chiudu l’occhi e dommu.


lunedì 30 agosto 2021

Figlia mia

 Figlia mia


Ti porterò sulle mie spalle

fino a quando non sarai troppo grande

e cammineremo insieme.

Guarderai il mondo dall’alto

e ti sentirai una regina.

Proteggerò i tuoi passi

e il sole ti scalderà…

Appoggerai il tuo capo sul mio

e sarà la corona più importante del mondo.

Le tue mani si attaccheranno ai miei capelli

a volte magari li tirerai,

ma saranno le carezze più belle….

Ti terrai con le mie orecchie

come spesso succede,

ma ti assicuro figlia mia

saranno le coccole più tenere.

I tuoi piedini batteranno sul mio petto

al ritmo del mio cuore

e mi sentirò il padre più felice.

Guarderemo insieme dalla stessa parte 

e sarò un tutt’uno col tuo stupore.

Solo una preghiera figlia mia

non crescere troppo in fretta

è così bello mostrarti il mondo

tenendoti sulle mie spalle!


A Omar e Giulia


sabato 28 agosto 2021

Il mare di Milazzo

 

M'innandai a botta du mari
vulia sentiri a so vuci.
Mi cuccai supra a spiaggia
chiudii l'occhi
e scutai...
Sintii u scrusciu dell'ondi
ca andavano e venianu
e i pedi mi carizzavano...
U gridu di gabbiani
chi comu sentinelli
taliavanu lu mari...
Nun ci criditi, magari,
ma u mari mi parrava...
Cuntava da so beddizza,
du fattu chi è pi tutti,
da so' ricchizza,
du so' duluri quannu u lordanu,
da so' gioia quannu i picciriddi si scialano,
da so' malicunia quannu a genti ci mori.
Mi suggii cu tristizza,
ca facci bagnata di lacrimi
picchì capì ca genti usa a biddizza
ma poi si scodda da gioia chi ebbi
e a llorda.

Potrebbe essere un'immagine raffigurante costa

giovedì 26 agosto 2021

Odio

 Odio

Non credevo che il mio cuore potesse produrre odio.

Ora lo so

è un sentimento che m’appartiene.

Odio chi uccide,

chi fabbrica armi di distruzione e le vende,

odio chi le compra…

chi le usa!

Odio chi si fa esplodere 

e manda in mille pezzi

esseri umani…

Odio la violenza in tutti i suoi generi

fatta di parole o azioni.

Odio chi discrimina e bullizza…

Povero mio cuore

si riempie d’ amore 

solo guardando i bimbi il cui animo

non è ancora contaminato dall’adulto

che dall’ alto della propria esperienza

sarà il soggetto da imitare.

Nuccia 

mercoledì 25 agosto 2021

Io..donna afghana

 Non vedo colori

solo grigiore.

Non sento cantare,

solo silenzio interrotto da urla.

Non posso ballare,

i miei piedi costretti a fermarsi.

Non possiedo più libri,

il mio orizzonte limitato da altri.

Non posso innamorarmi,

il mio cuore non palpiterà  per scelta d’amore.

Non ho più sorrisi,

è troppo oscura la mia prigione.

Ho smarrito la tenerezza

non mi appartiene il mio corpo.

Non vedo futuro

è stato eliminato.

Non ricordo più la speranza,

è stata seppellita dalla violenza.p

Ho perso la mia libertà 

ho perso tutto.

Nuccia 



 . 

domenica 25 luglio 2021

La mia Milazzo

Chiudi gli occhi…
Senti il canto del mare…
il garrire dei gabbiani,
Il refolo di vento che ti scompiglia le vesti,
il canto delle fronde arboree,
il cammino sugli antichi ciottoli?
Avverti il sole che t’accarezza le pelle,
il sapore salmastro sulle labbra?
E’ Milazzo che t’avvolge nella sua bellezza,
prendi a piene mani da questa terra
e vivi la tua estate.
 
Potrebbe essere un'immagine raffigurante una o più persone, oceano, cielo e crepuscolo