mercoledì 3 marzo 2021

8 Marzo

Ma cosa festeggi se ancor si muore...

Muore la madre uccisa dalla gelosia

 la compagna che vuol andar via

la figlia che desidera esser solo se stessa...

Pensaci

 son esseri umani affamati di vita,

quella vera vissuta, 

intessuta di rispetto, gentilezza,

conquista, lavoro.

Riflettici bene

 a porre fine 

non sono  mani estranee...

no! 

Son quelle che hanno adulato, preso, 

accarezzato e dopo schiaffeggiato, ferito e ucciso.

Che vita è quelle delle donne che ancora oggi hanno  paura di chi accanto  le vive?

Anna Lanzetta: 8 marzo. La donna non chiede di essere festeggiata ma  rispettata.


mercoledì 17 febbraio 2021

Sarà festa

 Non importa festeggiare San Valentino, Carnevale o altro

sii sereno, vivi pienamente

celebra te stesso e chi ami

col rispetto,

l’accudimento,

la tenerezza,

l’accortezza,

la gentilezza,

la sollecitudine

e sarà festa ogni giorno. 

martedì 12 gennaio 2021

Tempo

 

 


Spesso mi chiedevo cosa pensasse un anziano

seduto su di una poltrona.

Le mani in grembo, gli occhi chiusi, la testa reclinata,

sorrisi che increspano fuggevolmente le labbra,

lacrime che improvvise bagnano guance scavate dall’ età…

Un giorno mi feci coraggio

lo chiesi a mia madre.

Lei stette un po' a pensare, poi mi disse…

“Mia cara penso a quando di riposare bramavo,

come una formica lavoravo

il tempo non bastava mai

perché avaro di pause.

Oggi il tempo m’avvolge

è quello passato e presente,

del futuro non sogno più.

Sono i ricordi che mi fanno compagnia

mi appagano e mi confidano

che la mia vita non è stata vana.

Consolata li rivivo nei giorni che mi sfiorano.

L'isolamento, la malattia, le difficoltà: essere anziano in Italia -  Corriere.it